The ultimate guide on how to rent a car and save!

Leggi in italiano!

I love road trips and I love even more driving along beautiful scenic roads, in particular along the coast with the ocean by my side (by the way, check out here the post about my trip to California, during which I drove along the stunning Pacific Highway).

Of course, you can travel by bus, but, as my website tagline says, travelling is all about emotions! Yes, buses are cheaper, but the vibes you feel when you drive along the ocean with the wind in your hair are really priceless! Moreover, some places might be particularly remote and not served by public transport whatsoever.

Therefore, there are roads that are really worth to be driven and this is when car renting comes into play. That’s the dilemma that so many solo travellers (but groups as well sometimes) face: should I get around by public transport or should I rent a car? The major factor is of course the different cost: renting a car might cost you up to 80 $/day in L.A. for instance. Then, it will definitely affect your budget. Apart from this, a lot of times I have met travellers who were so anxious about renting a car. They had a lot of doubts about the process, like “do you need a credit card to rent a car?”, “do you need an international driving permit to rent a car?”, “what happens if you have an accident in a rental car?” and so on. In the end, they always gave up the idea of renting a car and made do with some other alternative that, as a matter of fact, made their experience much less exciting and memorable. That’s really a pity, because they don’t know the great vibes they miss.

Then, the purpose of this post is to make clearer the car renting process and try to answer all those questions and doubts that make people so uneasy about this, so that you can fully enjoy your next trip lightheartedly.

What do you need to rent a car? – Requirements

Of course every car rental company has got its own policy, that you should carefully read before booking, but generally some requirements must always be met. Let’s see them. In this post I will focus particularly on major international rental companies. They may be more expensive than the local companies you can find at your destination, but they usually offer better terms according to roadside assistance and protection.

How old do you have to be to rent a car?

As I mentioned above, every company has got its own policy and there may be differences according to local laws. Moreover, in some countries surcharges might be applied for young drivers or there might be some stricter limits to rent some selected vehicles. Sometimes a minimum driving experience is required as well (in France for instance).

Let’s say that typically you must be 25 or over to rent a car without any surcharges or restrictions. Let’s see now what are the policies of the major car rental companies in different countries.

CountryAlamoEnterpriseEuropcarHertzSixt
AustraliaNot available21 years old (plus, you must have held a valid driver’s license for at least 12 months)21 years old21 years old21 years old (surcharges applied for 21-24 and license held for 1 year)
Canada21 years old (surcharges applied for 21-24)21 years old (surcharges applied for 21-24)Not available18 years old (surcharges will be applied for young drivers from June 1st 2020)Not available
FranceNot specified21 years old19 years old (surcharges applied for 19-25), plus 1 year of driving experience19 years old (surcharges applied for 19-25)18 years old (surcharges applied for 18-25), plus 2 year of driving experience
GermanyNot specifiedNot specified18 years old (surcharges applied for 18-22)21 years old (surcharges applied for 21-25)18 years old (surcharges applied for 18-22)
IrelandNot specified25 years (drivers must hold a license for 8 years)25 years old23 years old (surcharges applied for 23-25)21 years (having held the driving license for at least 4 years)
ItalyNot specifiedNot specified18 years old (surcharges applied for 18-24)21 years old (surcharges applied for 21-25)18 years old (surcharges applied for 18-24)
New ZealandNot available21 years old (plus, you must have held a valid driver’s license for at least 12 months)21 years old (surcharges applied for 21-24)18 years old (surcharges applied for 18-24)21 years old (surcharges applied for 21-24 and the driver has to be in possession of a valid driving license for at least 1 year.)
SpainNot specified21 years old21 years old (surcharges applied for 21-24)21 years old (surcharges applied for 21-25)21 years old (surcharges applied for 21-23)
United Kingdom25 years old25 years old22 years old (surcharges applied for 22-25)23 years old (surcharges applied for 23-25)21 years old (surcharges applied for 21-25)
United States21 years old (surcharges applied for 21-24)21 years old (surcharges applied for 21-24)Not available18 years old (surcharges will be applied for young drivers from June 1st 2020)21 years old (surcharges applied for 21-24)
Minimum age requirements of some international rental companies

Do you need an international driving permit (IDP) to rent a car?

This is a quite controversial question.

First, an international driving permit (IDP) is a translation of your domestic driving licence, that allows you to drive a vehicle abroad. They are regulated by international conventions, the most important of which are the 1949 Geneva Convention on Road Traffic and the 1968 Vienna Convention on Road Traffic.

There is not a general answer because it depends both on where you are from and on your destination. For instance, European people can drive across Europe with just their domestic driving licence. Moreover, in the past I drove a rented car in California, Florida, South Africa and UK and I had my domestic driving licence only (I am from Italy). Usually, it is enough just to check your rental company’s terms and conditions: if they don’t require an international driving permit, you will be fine. But, if you want to be 100% sure, you should check as well if there is any specific convention between your country and the one you visit.

Nowadays, the trend is that if your domestic driving licence is written in Latin characters you should be fine with most of the major car rental companies in Western countries. Again, I do recommend checking out the policy of your rental company about it, to avoid any bad surprise when you get to your destination. Keep in mind that to get an international driving permit you might need up to two months depending on your country.

Do you need a credit card to rent a car?

My honest answer is: yes, you need a credit card to rent a car. Just to avoid any confusion, I mean cards with embossed numbers and your name on it. Keep in mind that, while sometimes you might secure your booking online with a debit card (printed numbers), however you will need a credit card to pay a deposit at the office to pick up your car, as cash is not accepted.

Nonetheless, nowadays some of the major car rental companies allow to rent a car with a debit card under particular conditions. For instance, Hertz accepts debit cards across Europe only.

However, you should carefully read the rental company’s policy before booking if you wish to use a debit card. I definitely suggest having a credit card with you in any case, in particular if you are travelling in the United States.

How to choose your car rental company

Basically, you may take into consideration two factors:

  • price
  • convenient pick-up location

Price comparison

Even though it takes some time, the best way to compare the final price of different car rental companies is to go through the whole booking process and see the total amount at the end. This is the only way to consider all the possible extras you might add to your booking. I suggest creating a simple spreadsheet and take note of the prices you get for each option. Moreover, on Google you can find some web-sites that perform comparisons between car rental companies: they might not be very accurate, but, at the same time, they provide you with a useful overview.

Eventually, check if your airlines offers any special deals for renting a car with a specific rental company.

Pick-up location choosing

If you want to pick up your car upon your arrival at the airport, this is an easy choice.

But, if for instance you want to rent a car for a couple of days during your stay at your destination, you may want to consider only the companies with a pick-up location close to your hotel. In this case, I suggest doing a simple search on Google Maps like “car rental Miami Beach” and see what companies show up.

Finally, check if a pick-up location features the “after-hours” option: if so, you can return your car also in the night when the office is closed. You will be supposed to simply drop the car keys in a security box.

How to rent a car – Guide to the booking process

Now that you have verified the requirements needed to rent a car, you are ready to go through the online booking process. Of course, every company has its own particular booking process, but usually the steps requested on different web-site are very much alike. Car rental companies are quite similar to airlines. The booking process starts with a basic price and then you are asked to add optional extras: at the end of the process, the price may easily get twice as much as it was at the beginning.

So, I am going to give you some explanations and advice for the most important points, in order to save some money on your car rental.

Book directly on the car rental company website

Avoid booking on the website of third-party vendors. Despite what they say, they might hardly offer you a better price in the end. Moreover, on the rental company website you may find special deals or membership programs that can make you get a lower price. Finally, should you suffer any inconvenience during your rental, you will definitely have a better assistance if you have booked directly with the car rental company.

Pay attention to choose the right pick-up location

Major international companies usually have more than one office in big cities. Double-check that you have selected the right location, verifying its address for instance.

Return location choosing

You can usually confirm the same as pick-up. But, if you are going on a road trip, you will probably wish to return your car at a different location. As mentioned above, double-check to select the right one. Keep in mind that usually companies apply a surcharge for returning your car at a different location. Moreover, I recommend reading carefully the cross-border policy of the company, should you wish to drive across different countries. A fee might be applied in this case as well.

Car choosing

After selecting your itinerary, you will be supposed to choose your car. Usually, an example is shown for each car class. Consider that this might not be the model you will actually get upon pick-up. You will get a similar vehicle from the same class or above, depending on availability.

At this step, prices of different class often look quite alike. That’s because now you are just seeing a basic price which may not include a full protection. In general, in fact, it is the protection cost that makes the difference between different classes.

At this point, you should decide either to pay now or later upon pick-up. If you pay now online you will get a good discount, but probably you won’t be able to cancel your reservation in the future: read carefully the company policy about it. Moreover, check if the “unlimited mileage” option is included: if so, you won’t have to worry about how many miles you have been driving for during your trip. You should not pay any additional cost for this.

Car protection

You should carefully think about what kinds of car protection to include with your booking, because their cost may change significantly depending on the rental company. There are different types of protection you may add.

  • Collision Damage Waiver: if you add this, you won’t be responsible for all or part of the cost of damage to, loss or theft of your car. Please, read carefully what cases are excluded: you might need to add an extended protection to be fully covered (for instance, for theft, fire or lost car keys). I definitely suggest adding this.
  • Third-party Liability Protection: if you add this, you won’t have to respond to third-party claims about injuries and property damage. I do recommend adding this as well. Check out carefully the minimum and maximum financial limits.
  • Roadside Assistance: you should definitely add this, in particular if you are going to drive in remote areas.
  • Personal Accident Insurance: if you add this, you will be covered about accidental medical expenses. You might already have an insurance about this (perhaps you may have bought a travel insurance in your country that gets you covered): then, check it out carefully before adding this. You don’t want to have a duplicate coverage!

Other extras

During the booking process you will be asked to add other optional extras that can significantly increase the total amount you are going to pay.

  • Satellite radio: I think it is priced too much, usually about 6 $/day. I never add this. However, you have a standard car radio available.
  • GPS navigation device: if you have unlimited data (or however a good amount of GB) on your mobile phone, you can use Google Maps and you won’t need to add this. Keep in mind that your phone might not work if you are driving in remote areas though. Finally, remember to bring with you a power bank or a car charger, as using Google Maps for a long time will affect your phone battery level.
  • Fuel service option: you definitely don’t need this. Rental companies offer to refill your car for an extremely high price. I think you can fill it up yourself, can’t you? Just pay attention to check that the fuel level is as high as it was upon pick-up when you return your car, otherwise you will have to pay the difference at an exaggerated cost.

What to do upon pick-up

Upon pick-up the process is quite smooth. At this moment I definitely recommend you observe carefully the car, searching for any scratches or dents. Should you find one, make the agent take notice of it, in order to avoid any controversy when you return your car.

Now, you are finally ready to pick up your car and drive safely along beautiful scenic roads.

I hope you have found this post interesting and that it can be useful next time you need to rent a car.

Follow me on social networks to get the latest updates!

La guida definitiva su come noleggiare un’auto e risparmiare!

Personalmente amo molto i road trips e ancora di più guidare lungo fantastiche strade panoramiche, in particolare lungo la costa con l’oceano al mio fianco (vedi ad esempio qui il racconto sul mio viaggio in California, durante il quale ho guidato lungo la spettacolare Pacific Highway).

Naturalmente, si può anche viaggiare in autobus, ma, come dice la tagline del sito, travelling is all about emotions! Certo, gli autobus sono più economici, ma le sensazioni che si provano guidando lungo l’oceano con il vento fra i capelli sono veramente impagabili! Inoltre, alcuni luoghi possono essere particolarmente remoti e non essere serviti in ogni caso dai mezzi pubblici.

Dunque, ci sono strade su cui vale davvero la pena guidare e qui entra in gioco il noleggio dell’auto. Si tratta di un dilemma che molte persone che viaggiano da sole (ma anche gruppi talvolta) affrontano: meglio spostarsi con i mezzi pubblici o meglio noleggiare una macchina? Certamente il fattore più importante è il differente costo: affittare un’auto potrebbe costare anche 80 €/giorno a Los Angeles ad esempio. Quindi certamente peserà sul tuo budget. Ma, a parte questo, molte volte ho incontrato viaggiatori molto in ansia di fronte alla possibilità di noleggiare un’auto. Avevano un sacco di dubbi riguardo al processo di prenotazione, come ad esempio: “per noleggiare un’auto è necessaria la carta di credito?”, “è necessaria la patente internazionale?”, “cosa succede se faccio un incidente con un’auto a noleggio?” e così via. Alla fine, questi viaggiatori abbandonavano sempre l’idea di noleggiare un’auto e si accontentavano di qualche soluzione alternativa, purtroppo assai meno eccitante e memorabile. È davvero un peccato, perchè spesso non si sa cosa ci si perde. Lo scopo di questo articolo è quindi quello di rendere più chiaro il processo di prenotazione di un’auto a noleggio, cercando di rispondere a tutte quelle domande e dubbi che rendono molte persone così insicure a riguardo, in modo che in futuro si possano godere il viaggio a cuor leggero.

Cosa serve per noleggiare un’auto? – Requisiti

Naturalmente ogni compagnia di noleggio ha la propria policy, che dovresti leggere attentamente prima di prenotare, ma generalmente alcuni requisiti sono sempre obbligatori. Vediamoli insieme. In questo articolo mi focalizzerò particolarmente sulle compagnie di noleggio internazionali. Possono essere talvolta meno economiche di alcune compagnie locali che puoi trovare presso il luogo di destinazione, ma generalmente offrono migliori condizioni relativamente all’assistenza stradale e alla responsabilità per eventuali danni al veicolo o a terzi.

Quanti anni bisogna avere per noleggiare un’auto?

Come accennato in precedenza, ogni compagnia ha la propria policy e ci possono essere differenze anche a seconda delle leggi locali. Inoltre, in alcuni Paesi sono applicate delle maggiorazioni per guidatori sotto una certa età (young drivers) o esserci dei limiti più stretti per noleggiare alcuni veicoli particolari. A volte, viene pure richiesta una certa minima esperienza di guida (in Francia ad esempio).

Diciamo che tipicamente bisogna avere almeno 25 anni per noleggiare un’auto senza maggiorazioni o particolari restrizioni. Vediamo quindi di seguito quali sono le policy a tale proposito delle principali compagnie di noleggio in diversi Paesi.

CountryAlamoEnterpriseEuropcarHertzSixt
AustraliaNon disponibile21 anni e patente valida da almeno un anno21 anni21 anni21 anni (maggiorazioni per guidatori fra 21 e 24 anni e patente valida da almeno un anno)
Canada21 anni (maggiorazioni per guidatori fra 21 e 24 anni)21 anni (maggiorazioni per guidatori fra 21 e 24 anni)Non disponibile18 anni (maggiorazioni applicate ai young drivers dal 01/06/2020)Non disponibile
FranciaNon specificate21 anni19 anni (maggiorazioni per guidatori fra 19 e 25 anni e patente valida da almeno un anno)19 anni (maggiorazioni per guidatori fra 19 e 25 anni)18 anni (maggiorazioni per guidatori fra 18 e 25 anni e patente valida da almeno due anni)
GermaniaNon specificateNon specificate18 anni (maggiorazioni per guidatori fra 18 e 22 anni)21 anni (maggiorazioni per guidatori fra 21 e 25 anni)18 anni (maggiorazioni per guidatori fra 18 e 22 anni)
IrlandaNon specificate25 anni (patente valida da almeno otto anni)25 anni23 anni (maggiorazioni per guidatori fra 23 e 25 anni)21 anni (patente valida da almeno quattro anni)
ItaliaNon specificateNon specificate18 anni (maggiorazioni per guidatori fra 18 e 24 anni)21 anni (maggiorazioni per guidatori fra 21 e 25 anni)18 anni (maggiorazioni per guidatori fra 18 e 24 anni)
Nuova ZelandaNon disponibile21 anni e patente valida da almeno un anno21 anni (maggiorazioni per guidatori fra 21 e 24 anni)18 anni (maggiorazioni per guidatori fra 18 e 24 anni)21 anni (maggiorazioni per guidatori fra 21 e 24 anni e patente valida da almeno un anno)
SpagnaNon specificate21 anni21 anni (maggiorazioni per guidatori fra 21 e 24 anni)21 anni (maggiorazioni per guidatori fra 21 e 25 anni)21 anni (maggiorazioni per guidatori fra 21 e 23 anni)
U.K.25 anni25 anni22 anni (maggiorazioni per guidatori fra 22 e 25 anni)23 anni (maggiorazioni per guidatori fra 23 e 25 anni)21 anni (maggiorazioni per guidatori fra 21 e 25 anni)
U.S.A.21 anni (maggiorazioni per guidatori fra 21 e 24 anni)21 anni (maggiorazioni per guidatori fra 21 e 24 anni)Non disponibile18 anni (maggiorazioni applicate ai young drivers dal 01/06/2020)21 anni (maggiorazioni per guidatori fra 21 e 24 anni)
Requisiti minimi di età per alcune compagnie di autonoleggio internazionali

È necessaria la patente internazionale per noleggiare un’auto?

Questa è una domanda piuttosto controversa.

In primo luogo, il permesso internazionale di guida è una traduzione della tua patente di guida, che ti permette di guidare un veicolo all’estero. Essi sono regolati da convenzioni internazionali, le più importanti delle quali sono la Convenzione di Ginevra del 1949 e la Convenzione di Vienna del 1968.

Non esiste una risposta univoca a questa domanda perchè dipende sia dalla tua provenienza sia dal luogo di destinazione. Per esempio, i cittadini europei possono guidare all’interno della Unione Europea con la sola patente di guida locale. Inoltre, in passato ho guidato un’auto a noleggio senza problemi in California, Florida, Sud Africa e Regno Unito e avevo solamente la mia patente italiana. Di solito, è sufficiente verificare i termini e le condizioni della compagnia di autonoleggio: se non richiedono il permesso di guida internazionale, puoi stare tranquillo. Ma, se vuoi essere sicuro al 100%, dovresti controllare le specifiche convenzioni fra il tuo Paese e quello di destinazione. Se sei italiano, un sito affidabile è viaggiaresicuri.it, gestito dal Ministero degli Esteri.

Oggi, il trend è che se la tua patente è scritta in caratteri latini, non dovresti aver problemi con la gran parte delle compagnie di autonoleggio nei Paesi Occidentali. Di nuovo, ti consiglio di verificare la policy della tua compagnia di noleggio a riguardo, per evitare spiacevoli sorprese a destinazione. Ricorda che per ottenere il permesso di guida internazionale in Italia è necessario circa un mese. Rivolgiti presso gli uffici della Motorizzazione Civile per richiederlo se ti trovi in Italia.

È necessaria la carta di credito per noleggiare un’auto?

La mia risposta onesta è: sì, è necessaria la carta di credito per noleggiare un’auto. Giusto per evitare confusione, intendo quelle carte con i numeri scritti in rilievo e il tuo nome. Tieni presente che, anche se talvolta è possibile effettuare la prenotazione online con una carta di debito o una prepagata (con i numeri stampati sopra quindi), avrai comunque bisogno di una carta di credito per pagare il deposito cauzionale presso la stazione per il ritiro dell’auto, poichè i contanti non sono accettati.

Ciò nonostante, oggi alcune compagnie di autonoleggio permettono di noleggiare un’auto con una carta di debito sotto particolari condizioni. Ad esempio, Hertz accetta carte di debito solo in Europa.

Comunque, dovresti sempre leggere attentamente la policy della compagnia di autonoleggio prima di prenotare, se desideri utilizzare una carta di debito. Ti suggerisco quindi spassionatamente in ogni caso di avere comunque con te una carta di credito, in particolare se viaggi negli Stati Uniti.

Come scegliere la compagnia di autonoleggio

Principalmente puoi prendere in considerazione due fattori:

  • prezzo
  • posizione dell’ufficio di noleggio

Confronto dei prezzi

Anche se richiede tempo, il modo migliore per confrontare il prezzo finale di diverse compagnie di autonoleggio è quello di effettuare la completa procedura di prenotazione e vedere infine l’importo totale. Questo è l’unico modo per considerare tutti i possibili optional che puoi aggiungere alla tua prenotazione. A tal fine, ti suggerisco di creare un semplice foglio di calcolo e prendere nota di tutti i vari prezzi per ciascuna opzione. Inoltre, su Google puoi trovare vari siti di comparazione fra le compagnie di autonoleggio: possono essere non molto accurati, ma, allo stesso tempo, ti permettono di avere una visione complessiva delle possibili scelte.

Infine, verifica se la compagnia aerea con cui viaggi offre delle condizioni vantaggiose con una particolare compagnia di autonoleggio.

Scelta dell’ufficio di noleggio

Se vuoi ritirare l’auto al tuo arrivo in aeroporto, la sceltà è facile.

Ma, se ad esempio vuoi noleggiare un’auto per un paio di giorni durante la tua permanenza a destinazione, vorrai considerare solo le compagnie con un ufficio vicino al tuo hotel. In tal caso, ti suggerisco di effettuare una semplice ricerca su Google Maps, come ad esempio “compagnie di autonoleggio Miami Beach” e visualizzare quali compagnie appaiono.

Infine, verifica se l’ufficio di noleggio ha l’opzione “after-hours”: se è così, potrai riconsegnare l’auto anche di notte quando l’ufficio è chiuso. Dovrai semplicemente lasciare le chiavi dell’auto in una apposita cassetta di sicurezza.

Come noleggiare un’auto – Guida al processo di prenotazione

Ora che hai verificato i requisti necessari per noleggiare un’auto, sei pronto per effettuare la prenotazione. Naturalmente, ogni compagnia ha le proprie procedure, ma di solito i passi da seguire sui diversi siti web sono molto simili fra loro. Le compagnie di autonoleggio non sono molto diverse dalle compagnie aeree. Il processo di prenotazione inizia sempre da una tariffa base, per poi chiederti di aggiungere vari optional: alla fine del processo, non è difficile ottenere un prezzo pari al doppio di quello iniziale.

Di conseguenza, cercherò di fornirti spiegazioni e consigli sui passaggi più importanti del processo, con lo scopo di permetterti di risparmiare qualcosa sul noleggio della tua auto.

Prenota direttamente sul sito della compagnia di autonoleggio

Evita di prenotare attraverso il sito di terze parti. Nonostante cosa pubblicizzino, difficilmente potranno offrirti un prezzo migliore alla fine. Inoltre, sul sito della compagnia di autonoleggio puoi spesso trovare degli sconti speciali o dei programmi fedeltà, che possono farti avere un prezzo vantaggioso. Infine, se dovessi avere dei problemi di qualsiasi natura durante il noleggio, avrai sicuramente un’assistenza migliore se avrai prenotato direttamente con la compagnia di autonoleggio.

Fai attenzione a scegliere il giusto ufficio di noleggio

Le principali compagnie di autonoleggio internazionali hanno di solito più di un ufficio nelle grandi città. Controlla bene di aver selezionato l’ufficio corretto, verificando ad esempio l’indirizzo.

Scelta dell’ufficio di riconsegna

Normalmente puoi confermare lo stesso del ritiro. Ma, se hai intenzione di avventurarti in un road trip, probabilmente vorrai riconsegnare l’auto presso un diverso ufficio. Come detto prima, verifica di selezionare quello giusto. Ricorda che di solito le compagnie di autonoleggio applicano una maggiorazione per riconsegnare l’auto presso un ufficio diverso. Inoltre, ti consiglio di leggere attentamente la policy relativamente al cross-border (attraversamento dei confini), se hai intenzione di guidare attraverso diversi Paesi. Una maggiorazione può essere spesso applicata anche in questi casi.

Scelta dell’auto

Dopo aver selezionato l’ufficio di ritiro e di riconsegna, è il momento di scegliere l’auto. Di solito viene mostrato un esempio per ciascuna classe. Considera che questo potrebbe non essere il modello che poi ti verrà effettivamente consegnato. Ritirerai un veicolo simile della medesima classe o superiore, a seconda della disponibilità.

A questo punto, i prezzi delle varie classi sono piuttosto simili. Questo dipende dal fatto che per il momento stai visualizzando solamente un prezzo base che non include la protezione totale. In generale, infatti, è proprio il costo della protezione che fa la differenza fra le diverse categorie di auto.

In questa fase dovrai decidere se pagare subito online o pagare al ritiro dell’auto. Pagando immediatamente si ottiene di solito un buon sconto, ma probabilmente non potrai annullare la tua prenotazione: leggi attentamente la policy della compagnia a proposito. Inoltre, verifica che l’opzione “chilometraggio illimitato” sia inclusa: se così, non dovrai preoccuparti di quanti chilometri percorrerai durante il tuo viaggio. Non dovresti pagare nessuna maggiorazione a riguardo.

Protezione dell’auto

Dovresti valutare con attenzione quali tipologie di protezione includere nella tua prenotazione, perchè il loro costo può cambiare in modo significativo da una compagnia di autonoleggio ad un’altra. Ci sono diversi tipi di protezione che puoi sottoscrivere:

  • Limitazione di responsabilità per danni al veicolo: aggiungendo questa opzione, non sarai responsabile (o solo in parte) per i costi di danni al veicolo, la sua perdita o furto. Per favore, leggi attentamente quali casistiche non sono comprese: dovresti ad esempio aggiungere magari una protezione supplementare per essere totalmente coperto (ad esempio, per il furto, l’incendio o la perdita delle chiavi dell’auto). Ti consiglio di aggiungere una simile protezione.
  • Limitazione di responsabilità per danni a terzi: aggiungendo questa opzione, non dovrai rispondere (o solo parzialmente) a richieste danni di terze parti per infortuni o danneggiamento di proprietà. Ti suggerisco di aggiungere anche questa protezione aggiuntiva. Controlla bene l’eventuale franchigia e i massimali.
  • Assistenza stradale: ti consiglio vivamente di aggiungerla, in particolare se hai intenzione di dirigerti in zone remote.
  • Assicurazione infortuni conducente: aggiungendo questa, anche tu sarai coperto in caso di infortuni causati da un incidente. Potresti però già essere assicurato a riguardo (magari hai sottoscritto una polizza di viaggio che ti copre di già): quindi, controlla prima di aggiungere questa assicurazione. Non vorrai pagare una assicurazione due volte!

Altri optional

Durante il processo di prenotazione ti saranno proposti altri optional che possono incrementare sensibilmente l’importo complessivo che andrai a pagare.

  • Radio satellitare: a mio parere ha un prezzo troppo elevato, di solito circa 6 € al giorno. Avrai comunque una normale radio in auto.
  • Navigatore satellitare: se sul tuo cellulare hai a disposizione dati illimitati (o comunque una buona quantità di GB), puoi usare Google Maps e non avrai bisogno del navigatore satellitare. Tieni presente però che il tuo cellulare potrebbe non funzionare se ti trovi in aree particolarmente remote. Infine, ricordati di portare con te una power bank o un caricatore per auto, poichè l’utilizzo prolungato di Google Maps consuma molta batteria.
  • Servizio di rifornimento: non hai assolutamente bisogno di aggiungere questa opzione. Le compagnie di autonoleggio si offrono di effettuare il rifornimento a un prezzo estremamente alto. Penso che tu possa effettuarlo da solo, non è vero? Fai solamente attenzione, quando riconsegni l’auto, a verificare che il livello del carburante sia lo stesso di quanto era al momento del ritiro, altrimenti dovrai pagare la differenza ad un costo esagerato.

Cosa fare al momento del ritiro dell’auto

Il processo di ritiro dell’auto è piuttosto veloce. In questo frangente ti suggerisco di osservare attentamente l’auto, cercando eventuali graffi o ammaccature. Dovessi trovare qualcosa, fallo presente all’addetto, in modo da evitare controversie quando riconsegnerai l’auto.

Ora, sei finalmente pronto per ritirare la tua auto e guidare in tutta tranquillità lungo bellissime strade panoramiche.

Spero che tu abbia trovato questo articolo interessante e che possa tornarti utile la prossima volta che ti capiterà di noleggiare un’auto.

Seguimi sui social networks per essere sempre aggiornato!

7 thoughts on “The ultimate guide on how to rent a car and save!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.