Mount Sumbra: a wonderful hike on the Apuan Alps from Capanne di Careggine

Leggi in italiano!

In this post, I am going to tell you about an amazing hike I took recently on Mount Sumbra (1,770 m; 5,790 feet), a peak in the Apuan Alps, where I had the opportunity to enjoy wonderful landscapes and views.

The Apuan Alps (Alpi Apuane in Italian) are a mountain range along the West coast of Italy in the north of Tuscany, across the provinces of Lucca and Massa. Their highest peaks are over 5,900 feet (1,800 m). They are part of the Apuan Alps Regional Park (Parco Regionale delle Alpi Apuane). Thanks to their unique location, they offer breathtaking views both over the sea and the Garfagnana area. Then, they are very popular among hiking lovers. They also feature many incredible caves accessible with guided tours, among the deepest in Italy. They are indeed characterized by wild landscapes that somehow remind you of the Dolomites in the north of Italy.

In addition to this, the Apuan Alps are famous for their beautiful white marble, exported all over the world. Unfortunately, the massive exploitation of the mountains by the extractive industry has definitely been ruining them in some points in the last decades and devastated the landscape: so, there is a lot of controversy going on if the process should stop for good.

What you need to go to Mount Sumbra

As the hike is quite hard, you need to be fit enough to make it. In fact, this is a 12-km round trip hike (7.5 miles) with a 905-m elevation gain (2,900 feet). It took me about 4.5 hours to get to the top and about 3.5 hours to get back.

Moreover, as you won’t find any mountain hut along the way after you leave the village of Capanne di Careggine, I highly recommend bringing enough water and food with you.

Plus, consider that the temperature will definitely drop when you get to the top of the mountain, even in the summer: so, do bring some warm clothing with you as well. As the path is quite rocky and dirt, you definitely need hiking shoes too (recently I have bought the great Dolomite Diagonal Pro Mid GTX).

Finally, I definitely recommend not going for this hike by yourself, as this trail can be particularly dangerous at some points. A good idea is to join a hiking group with an expert guide.

How to get to Mount Sumbra from Capanne di Careggine

The trail begins in Capanne di Careggine, a small village in the Garfagnana area (north of Lucca). Basically, there are two roads to get to this place: you can get here either heading north from Lucca or heading east from Forte dei Marmi on the coast. Check out on Google Maps the shortest way for you. You can park your car near the restaurant “La Ceragetta”, where the #145 trail begins. Keep in mind this number, as you will have to follow this path until the end. If you need a car, check out my post about how to rent a car and save.

After walking by the small church of the village, the trail will lead you into a deep chestnuts wood. In fact, typically chestnut trees grow up at altitudes around 900 m (3,000 feet).

A chestnuts wood along the trail to Mount Sumbra

When you get out of the wood, you will enjoy your first beautiful views over the mountains surrounding you.

View along the trail to Mount Sumbra

Then, the path will lead you through a very narrow crevice (named “La Crepa”): the passage sounded really adventurous to me!

Trail going into a crevice (“La crepa”)

After that, the trail becomes quite steep and rocky for some time: be careful not to slip on some unstable stone. Then, it gets grassier giving you the opportunity to hike among wonderful landscapes.

Going up to Mount Sumbra

At this point, the trail enters the woods again; as the altitude now is about 1,300 m (4,000 feet), you won’t find chestnut trees anymore, but you will be walking among beautiful beeches.

You are now at “Colle delle Capanne” (1,430 m; 4,500 feet); here, you will find a crossroads: just keep following the #145 path to get to the top. From here, it takes another couple of hours.

After walking across woods for another while, you will now face the last part of the trail and perhaps the hardest. Be super careful here because at some points you will walk along a precipice on a very narrow trail. However, the views from here are absolutely amazing and will definitely make you breathless. You will be highly rewarded for the tiring hike. On one side, you will see the wonderful landscape of Garfagnana, in particular the Vagli Lake. On the other side, you can even have a view over the sea if it is not too cloudy.

View over the Vagli Lake and Garfagnana

The final part of the trail is really emotional, since you walk just along the mountain ridge: it did feel like being in a scene from “The Lord of the Rings” movies, when Frodo and his mates hike across the Misty Mountains (for those who love the saga!).

Path along the mountain ridge

The terrain on the top of the mountain (1,770 m; 5,800 feet) is quite grassy and you can get a well-deserved break after the long hike, enjoying the awesome landscape around you. It was an incredible feeling to be there.

View from the top of Mount Sumbra

I hope that you have found this post interesting and helpful and that you feel the same great vibes if you ever go for this hike. If you have liked this post, follow me on social networks to get the latest updates!

Monte Sumbra: un meraviglioso trekking sulle Alpi Apuane da Capanne di Careggine

In questo articolo, vi racconterò di un meraviglioso trekking che ho fatto recentemente sul Monte Sumbra (1.770 m), una vetta delle Alpi Apuane, dove ho avuto l’opportunità di ammirare paesaggi e viste incredibili.

Le Alpi Apuane sono una catena montuosa lungo la costa nel nord della Toscana, fra le province di Lucca e Massa. Le sue vette più alte sono oltre i 1.800 m. Fanno parte del Parco Regionale delle Alpi Apuane. Grazie alla loro posizione unica, offrono panorami fantastici sia verso il mare, sia verso la zona della Garfagnana. Sono quindi molto popolari fra gli amanti del trekking. Sono inoltre caratterizzate da molte grotte, fra le più profonde in Italia. Offrono quindi paesaggi molto selvaggi che a volte possono ricordare quelli delle Dolomiti.

Infine, le Alpi Apuane sono famose per il loro splendido marmo bianco, esportato in tutto il mondo. Sfortunatamente, lo sfruttamento estensivo delle montagne da parte dell’industria estrattiva ha portato danni irreparabili in alcuni punti negli ultimi decenni e il paesaggio ne ha risentito molto: si discute molto quindi se tale processo debba essere interrotto una volta per tutte.

Cosa è necessario per andare sul Monte Sumbra

Poichè l’escursione è piuttosto impegnativa, è necessario essere preparati fisicamente in modo adeguato. Infatti, si tratta di un trekking di circa 12 km (andata e ritorno) con un dislivello di circa 905 m. Il nostro gruppo ha impiegato circa 4,5 ore per salire e 3,5 ore per la discesa.

Inoltre, poichè non sono presenti rifugi lungo il percorso dopo aver lasciato il paese di Capanne di Careggine, consiglio vivamente di portare acqua e cibo a sufficienza.

Considera anche che la temperatura calerà fortemente quando raggiungerai la vetta, anche in estate: non dimenticare quindi di portare anche una felpa o una giacca. Poichè il sentiero è spesso roccioso e accidentato, le scarpe da trekking sono fondamentali (recentemente ho acquistato le ottime Dolomite Diagonal Pro Mid GTX).

Infine, consiglio di non intraprendere questa escursione da solo, poichè il sentiero è particolarmente pericoloso in alcuni punti. Una buona idea è quella di unirsi ad un gruppo di escursionisti con una guida esperta.

Come arrivare sul Monte Sumbra da Capanne di Careggine

Il sentiero inizia a Capanne di Careggine, un piccolo paese della Garfagnana a nord di Lucca. Principalmente, ci sono due strade per raggiungere questo luogo: puoi arrivare o dirigendoti verso nord da Lucca oppure dirigendoti verso est da Forte dei Marmi sulla costa. Verifica su Google Maps la strada più breve per te. Puoi quindi parcheggiare la tua auto vicino il ristorante “La Ceragetta”, da dove ha inizio il sentiero 145. Ricorda questo numero perchè dovrai seguire questo percorso fino alla fine. Se non hai un’auto, leggi il mio articolo su come noleggiare un’auto e risparmiare.

Dopo aver superato la piccola chiesa del paese, il sentiero conduce all’interno di un denso bosco di castagni. Tipicamente, infatti, i castagni crescono ad altitudini intorno ai 900 m.

Un bosco di castagni lungo il sentiero per il Monte Sumbra

Una volta uscito dal bosco, potrai godere dei primi stupendi panorami verso le montagne che ti circondano.

Panorama lungo il sentiero per il Monte Sumbra

A questo punto, il sentiero ti condurrà attraverso una stretta crepa fra due rocce (denominata sulle mappe appunto “La Crepa”): questo passaggio è stato particolarmente suggestivo!

Il sentiero attraverso “La Crepa”)

Dopodiché, il sentiero diventa più ripido e roccioso per diversi tratti: fai attenzione a non scivolare su qualche pietra non particolarmente stabile. Quindi, torna ad essere più erboso dandoti l’opportunità di ammirare nuove fantastiche vedute.

Salendo verso il Monte Sumbra

Il sentiero ora si immerge di nuovo nei boschi; poichè siamo intorno ai 1.300 m, non troverai più castagni, ma camminerai in mezzo a splendidi faggi.

Siamo quindi arrivati al cosiddetto “Colle delle Capanne” (1.430 m); qui troverai un incrocio: continua a seguire il sentiero 145 per raggiungere la vetta. Da qui occorrono ancora circa due ore.

Dopo aver camminato all’interno del bosco per un altro po’, resta adesso l’ultima parte del sentiero e probabilmente la più dura. Presta molta attenzione qui perchè in alcuni punti camminerai proprio lungo un precipizio su un sentiero molto stretto. Allo stesso tempo, le viste da qui sono assolutamente incredibili e ti lasceranno sicuramente senza fiato. Sarai altamente ricompensato per la fatica. Da un lato, potrai ammirare i meravigliosi paesaggi della Garfagnana e, in particolare, il lago di Vagli. Dall’altro lato, potrai addirittura vedere il mare se il cielo non è troppo nuvoloso.

Vista sul lago di Vagli e la Garfagnana

La parte finale del percorso è veramente emozionante, poichè il sentiero è proprio lungo il crinale della montagna: a me pareva davvero di essere in una scena dei film de “Il Signore degli Anelli”, quando Frodo e i suoi amici attraversano le Montagne Nebbiose (per gli amanti della saga!).

Tratto del sentiero lungo il crinale della montagna

Il terreno sulla vetta della montagna (1.770 m) è piuttosto erboso e ci può prendere una ben meritata pausa dopo il lungo trekking, godendosi gli incredibili paesaggi circostanti. Essere lì è una sensazione unica.

Vista dalla vetta del Monte Sumbra

Spero che tu abbia trovato questo post interessante e d’aiuto e che tu possa provare le stesse sensazioni se mai lo percorrerai anche tu. Se questo articolo ti è piaciuto, seguimi sui social networks per rimanere sempre aggiornato!

4 thoughts on “Mount Sumbra: a wonderful hike on the Apuan Alps from Capanne di Careggine

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.