Monte Matanna: a wonderful hiking trail on the Apuan Alps in Tuscany from Casoli

Leggi in italiano!

Monte Matanna is a peak of the Apuan Alps, 4,320 feet high (1,317 m) and located in the province of Lucca in Tuscany. Apuan Alps are a mountain range located along the west coast of Italy in Tuscany: they offer majestic views both over the sea and over the Garfagnana area north of Lucca.

In this post I am going to describe the wonderful hiking trail to Monte Matanna from the small village of Tre Scolli near Casoli. The hike is about 8 miles (13 km) long round trip with an elevation gain of about 2,590 feet (790 m). This hike is particularly hard at the end when the final part of the trail gets very steep and rocky. Along the way you will be hiking through woods at the beginning and then along the mountain ridge: the views are breathtaking!

Finally, I definitely recommend wearing hiking shoes (recently I have bought the great Dolomite Diagonal Pro Mid GTX) and bringing enough food and water with you.

How to get to Casoli in Tuscany

The easiest way to get to Casoli in Tuscany is to take the highway A12 and take the exit to Viareggio – Camaiore. Then, you need to follow directions to Camaiore and then to Casoli. Once you get to Casoli, keep driving uphill until you reach the small village of Tre Scolli, where you can park your car along the road (just pay attention to no-parking signs).

How to get to Monte Matanna from Tre Scolli Casoli

After parking your car in Tre Scolli (1,715 feet; 523 m), start walking uphill along the road for a while and then follow the CAI trail 106 through the woods. After about 30 minutes you get to the Foce di San Rocchino (2,627 feet; 801 m), an important crossroads of hiking trails where you find an old chapel. From now on, you need to follow the CAI trail 3 to get to the top of Monte Matanna (the CAI trail 106 instead would lead you to the village of Pomezzana). Now the path exits the woods and you can enjoy the beautiful scenery around you.

Along the way to the top of Monte Matanna

Then, you get to another crossroads, named Foce di Grattaculo (2,805 feet; 855 m), where you need to keep following the CAI trail 3 to the top of Monte Matanna. After entering the woods for a while again, then the path goes around the mountainside and then zigzags steeply up to the ridge, to the point named Foce del Pallone (3,543 feet; 1,080 m): literally in Italian it would sound like Ravine of the Balloon. This place is named after the aerostatic balloon that was in use between 1910 and 1911 to transport people here from Grotta dell’Onda, a cave near Casoli, along the mountainside: the balloon was attached to cables that connected the two departure and arrival stations. It was an extraordinary work for those times. Unfortunately, the structure was destroyed by a storm just one year after its opening. Here the landscape is wonderful with breathtaking views over the sea on one side and over the Garfagnana area on the other one. Moreover, here you can often find beautiful horses grazing peacefully on the meadows.

View over the Garfagnana area from Foce del Pallone
Horses grazing at Foce del Pallone

Now, you need to turn left and walk along the mountain ridge to get to the top of Monte Matanna. From now on the views gets more and more dramatic after every step you take: hiking along a mountain ridge is always breathtaking!

Along the way to the top of Monte Matanna
View over the mountain ridge along the way to Monte Matanna

The final part of the hike is definitely the most challenging, as I mentioned above: the trail gets quite steep and rocky and sometimes you need to use your hands for balance. Always follow the blue marks on the rocks to find the easiest way up.

Once you get to the top, you will be definitely rewarded for your efforts: the scenery is simply spectacular and you will literally be above the clouds!

View from the top of Monte Matanna
View over the mountain ridge from the top of Monte Matanna
View over the mountain ridge from the top of Monte Matanna

On your way back down to Casoli, you can make a stop again at Foce del Pallone, as this is a perfect location to watch the sunset, with the sun reflecting off the sea: it is awesome! Just don’t hang around too long, as then you may finish your hike in the dark!

Sunset at Foce del Pallone

If you are interested in other hiking trails in Tuscany, check out my posts about Monte Sumbra and Monte Libro Aperto!

Did you like this post? Leave a comment below and follow me on social networks to get the latest updates!

Monte Matanna: un meraviglioso trekking sulle Alpi Apuane da Tre Scolli – Casoli (Lucca)

Il Monte Matanna è una vetta delle Alpi Apuane, alto 1.317 m e situato in provincia di Lucca, in Toscana. Le Alpi Apuane sono una catena montuosa situata lungo la costa tirrenica in Toscana: offrono viste grandiose sia verso il mare, sia verso l’area della Garfagnana a nord di Lucca.

In questo articolo descrivo il meraviglioso percorso di trekking al Monte Matanna dal paesino di Tre Scolli vicino Casoli, nel comune di Camaiore. Il trekking è lungo circa 13 km fra andata e ritorno con un dislivello di circa 790 m. Il trekking è particolarmente faticoso verso la fine, quando il sentiero diventa piuttosto ripido e roccioso. Lungo il percorso camminerai attraverso il bosco all’inizio e quindi lungo il crinale della montagna: le viste sono incredibili!

Infine, raccomando di indossare scarpe da trekking (recentemente ho acquistato le ottime Dolomite Diagonal Pro Mid GTX) e di portare acqua e cibo a sufficienza.

Come arrivare a Tre Scolli Casoli (Lucca)

Il modo più semplice per arrivare a Casoli nel comune di Camaiore, in provincia di Lucca, è prendere l’autostrada A12 e prendere l’uscita Viareggio – Camaiore. Quindi, bisogna seguire le indicazioni prima per Camaiore e poi per Casoli. Una volta arrivati a Casoli, bisogna continuare a salire fino a raggiungere il paesino Tre Scolli, dove è possibile parcheggiare l’auto lungo la strada (attenzione ai divieti di sosta…).

Come arrivare al Monte Matanna da Tre Scolli Casoli (Lucca)

Dopo aver parcheggiato l’auto a Tre Scolli (523 m), bisogna iniziare a camminare in salita lungo la strada per un breve tratto, per poi prendere il sentiero CAI 106 attraverso il bosco. Dopo circa 30 minuti si arriva alla Foce di San Rocchino (801 m), un importante snodo di sentieri dove si trova anche una vecchia cappella. Da ora in poi bisogna seguire il sentiero CAI 3 per arrivare sulla cima del Monte Matanna (il sentiero CAI 106 invece prosegue verso Pomezzana). Il sentiero ora esce dal bosco ed è quindi possibile ammirare il bellissimo panorama circostante.

Lungo il sentiero verso il Monte Matanna

Si arriva quindi ad un ulteriore snodo, chiamato Foce di Grattaculo (855 m), dove bisogna continuare a seguire il sentiero CAI 3 per arrivare al Monte Matanna. Dopo essere passato nuovamente attraverso il bosco, il sentiero ruota intorno alle pendici della montagna, per poi risalire il pendio ripidamente a zig-zag fino al crinale, al punto noto come Foce del Pallone (1.080 m). Questo luogo prende il nome dal pallone aerostatico che era in uso fra il 1910 e il 1911 per trasportare la gente fino a qui da Grotta dell’Onda vicino Casoli, lungo le pendici della montagna: il pallone era infatti ancorato a dei cavi sospesi in aria che connettevano le stazioni di partenza e arrivo. Era un’opera straordinaria all’epoca. Sfortunatamente, la struttura fu distrutta da una tempesta solo un anno dopo la sua inaugurazione. Il paesaggio qui è splendido, con viste mozzafiato verso il mare da un lato e verso la Garfagnana dall’altro. Inoltre, qui si trovano spesso meravigliosi cavalli che pascolano tranquillamente sui prati.

Vista verso la Garfagnana dalla Foce del Pallone
Cavalli al pascolo nei pressi della Foce del Pallone

A questo punto, bisogna girare a sinistra e camminare lungo il crinale della montagna per arrivare sulla cima del Monte Matanna. Da ora in avanti i panorami diventano sempre più grandiosi dopo ogni passo: fare trekking lungo il crinale di una montagna è sempre un’emozione unica!

Lungo la via verso il Monte Matanna
Vista sul crinale della montagna sulla via verso il Monte Matanna

La parte finale del trekking è sicuramente la più sfidante, come accennavo all’inizio: il sentiero diventa piuttosto ripido e roccioso e qualche volta bisogna aiutarsi con le mani per salire. Consiglio di seguire sempre i segnali blu sulle rocce per individuare la via più semplice per salire.

Una volta raggiunta la vetta, sarai certamente ricompensato per i tuoi sforzi: il panorama è semplicemente spettacolare e ti troverai letteralmente sopra le nuvole!

Vista dalla vetta del Monte Matanna
Vista sul crinale della montagna dalla vetta del Monte Matanna
Vista sul crinale della montagna dalla vetta del Monte Matanna

Sulla via del ritorno verso Casoli, consiglio di fare una sosta nuovamente alla Foce del Pallone, trattandosi di un perfetto punto per osservare il tramonto, con il Sole che si riflette sul mare: è una vista meravigliosa! Ricordati solamente di non trattenerti troppo a lungo, altrimenti rischi di finire il trekking al buio!

Tramonto alla Foce del Pallone

Se sei interessato ad altri sentieri di trekking in Toscana, leggi i miei articoli sul Monte Sumbra e il Monte Libro Aperto!

Ti è piaciuto questo post? Lascia un commento qui sotto e seguimi sui social networks per rimanere sempre aggiornato!

18 thoughts on “Monte Matanna: a wonderful hiking trail on the Apuan Alps in Tuscany from Casoli

  1. Se la prossima primavera sarò un pochino più in forma di adesso , questo racconto mi ha convinto di provare a farla anch’io.
    Sono davvero rimasto entusiasta. Non hai scritto l’ora di partenza, presumo che si possa fare in un pomeriggio, o no?
    Complimenti!

    Like

    1. Ciao, grazie! Sono contento ti sia piaciuto. Ti sconsiglio di programmare l’escursione in un pomeriggio. Noi siamo partiti alle 9.30 da Tre Scolli e abbiamo fatto ritorno alle 17, sostando circa 45 minuti in vetta al Monte Matanna e facendo qualche breve sosta lungo il percorso.

      Like

  2. Mamma mia, che bello! I live in the north, but I love Toscana. You’ve given me another place to see here. Grazie!

    Like

  3. What a beautiful hike, these views are amazing! I wish I had done some hiking when I visited Italy. I’ll have to put this on my bucket list for my next visit!

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.